Chia pudding proteico

Colazione

Per chi segue la tradizione italiana, la colazione dolce è un must. Peccato che essa risulti spesso troppo ricca di zuccheri e grassi e scarsamente proteica, dunque poco saziante e nutriente! Il chia pudding proteico è la soluzione ideale per chi vuole coniugare il desiderio di un dolce buongiorno con l’esigenza di apportare un buon contenuto di proteine all’organismo già di prima mattina. Questo budinetto ha tantissimi punti di forza: vegan, privo di lattosio, senza glutine, non necessita di cottura, bilanciato nella composizione di nutrienti, goloso e assolutamente personalizzabile!

 

Ingredienti:

– semi di chia: 40 g
– latte di mandorla: 125 ml
– cacao amaro: 1 cucchiaino
– proteine in polvere: 15 g

per il topping (personalizzabile) io ho usato:
– cocco essiccato: una spolverata
– burro di arachidi: 1 cucchiaino raso
– banana: mezza piccola

 

Procedimento:

Versa in una ciotola capiente il latte di mandorla, poi aggiungi a mano a mano il cacao e le proteine in polvere, mescolando bene in modo da non lasciare grumi. Solo quando avrai ottenuto un liquido ben amalgamato aggiungi i semi di chia, poi mescola nuovamente e lascia riposare (coprendo con una pellicola) in frigo. La base del tuo chia pudding proteico sarà pronta solo quando i semi di chia, imbevutisi di liquido, avranno rilasciato una gelatina addensante. Il mio consiglio è quello di prepararlo la sera, per poi consumarlo al mattino, quando avrà raggiunto la consistenza perfetta! Una volta tolto dal frigo, non dovrai fare altro che aggiungere il topping che desideri: per me banana a rondelle, cocco a scaglie e burro di arachidi!
–> Per una versione non arricchita di proteine, guarda la ricetta del chia pudding classico!

 

Composizione in macronutrienti del chia pudding proteico base:

– carboidrati: 7.2 g
di cui zuccheri: 3.3 g
– proteine: 21.2 g
– grassi: 15.8 g

 

Commenti

Condividi

error: Contenuto protetto!