Carboidrati e ingrassamento

carboidrati e ingrassamento

Non esiste nutriente che mi faccia più pena dei carboidrati. Amati, odiati, bistrattati, sono spesso al centro di dibattiti volti demonizzarli o riscattarli. Ecco quindi 5 vero e falso in termini di carboidrati e ingrassamento che ti chiariranno le idee una volta per tutte!

1) I carboidrati fanno ingrassare. VERO e FALSO.
Secondo il primo principio della termodinamica l’energia non si crea e non si distrugge, ma si conserva. Stando a questo enunciato, si ingrassa quando la quantità di energia che si introduce è superiore a quella che consuma. Dunque il binomio carboidrati e ingrassamento è vero solo se questi vengono assunti in eccesso rispetto ai propri fabbisogni.

2) Per dimagrire bisogna escludere i carboidrati dalla dieta. FALSO.
La strategia dimagrante più efficace si costruisce a partire dalle condizioni metaboliche attuali, in osservanza della storia dietetica. Alcune persone dimagriscono mangiando più carboidrati di prima, altre ridimensionandone le dosi, altri ancora abolendoli del tutto. L’individualità biochimica regna sovrana, quello che funziona per uno non è detto funzioni anche per l’altro. Alias, non scopiazzare diete!

3) Reintroducendo i carboidrati dopo un periodo di abolizione si ingrassa. FALSO.
Il corpo possiede una piccola riserva di carboidrati che prende il nome di glicogeno, il quale, per essere stoccato, necessita di acqua. Riprendendo a consumare i cibi contenenti carboidrati dopo un periodo di astensione, si verifica un aumento di peso dovuto alla ricostituzione delle riserve di glicogeno svuotate. Assumendo carboidrati pari al fabbisogno, fatta eccezione per un paio di kili di acqua, non si aumenta di peso e dunque non si ingrassa.

4) Non si devono mangiare i carboidrati a cena se non si vuole ingrassare. FALSO.
Quello tra carboidrati e ingrassamento è un rapporto molto delicato. Ricorda che la stessa sostanza assunta in contesti metabolici differenti può avere destini diversi! Dunque, se i carboidrati assunti durante il pasto serale non sono in eccesso rispetto alla capacità dell’organismo di immagazzinarli come glicogeno, essi non verranno convertiti in grasso e stoccati nel tessuto adiposo.

5) Per avere le energie necessarie a fare attività fisica dimagrante si devono mangiare carboidrati. VERO e FALSO.
I muscoli sono in grado di utilizzare sia glucosio che acidi grassi ai fini energetici. L’utilizzo di un combustibile piuttosto che l’altro dipende da diverse condizioni, come l’intensità dello sforzo e la sua durata, nonché la disponibilità dei substrati. Anche se non si assumono carboidrati con l’alimentazione, l’organismo è in grado di ricavare il glucosio necessario da altre fonti, come gli aminoacidi, il lattato, il glicerolo.

Sciolti questi dubbi relativi all’assunzione di carboidrati e ingrassamento, non mi resta che mettermi all’opera per un interessante prosieguo: grassi e ingrassamento!

Commenti

error: Contenuto protetto!